MP52

MP52 compresse MENOPAUSA

22,00 

L’MP52 compresse è indicato per il contrasto dei disturbi della menopausa e del ciclo mestruale.

Confronta

Descrizione

INGREDIENTI: Cimicifuga (Cimicifuga racemosa NUTT.) rizoma polvere; Soia (Glycine max (L.) MERR.) semi estratto secco; Salvia (Salvia officinalis L.) foglie; Trifoglio rosso (Trifolium pratense L.) fiori estratto secco; Cimicifuga (Cimicifuga racemosa NUTT.) rizoma estratto secco; stabilizzanti: gomma arabica (gomma d’acacia), cellulosa microcristallina, gel di cellulosa; Salvia (Salvia officinalis L.) foglie olio essenziale; antiagglomerante: Sali di magnesio degli acidi grassi.

INDICAZIONI: contrasto dei disturbi della menopausa, contrasto dei disturbi del ciclo mestruale, funzionalità articolare, funzione digestiva, eliminazione dei gas intestinali, regolarità del processo di sudorazione, funzione antiossidante, tonico in caso di stanchezza fisica e mentale.

PROPRIETA’:

  • Il nome Salvia deriva da salus, salute, o da salvus, salvo, ad indicarne le proprietà benefiche. La Salvia è una pianta perenne che cresce spontanea sui dirupi sassosi, pietraie calcaree della zona mediterranea, intensamente coltivata negli abitati, dove viene spesso utilizzata per aromatizzare le carni. La salvia è costituita dalle sommità fiorite essiccate di una pianta erbaceae spontanea, alta 20-40 cm, fiorisce da marzo a maggio e contiene flavonoidi (5-metossisalvigenina), terpeni (abietani come l’acido carnosico e carnasolo, l’acido oleanolico), tannini (3-8%; idrolizzabili e condensati), derivati dell’acido caffeico (ad es. l’acido rosmarinico) e un olio essenziale (1-2,8%) i cui componenti principali (35-50%) sono costituiti dall’alfa- e dal beta-tujone (principalmente). Altri componenti presenti nell’olio sono l’1,8-cineolo, il borneolo, la canfora ed il cariofillene. Inoltre, diversi componenti della salvia (ad es. gli acidi caffeico, carnosico e rosmarinico, il carnasolo, l’1-8-cineolo e gli acidi salvianolici) possiedono attività antiossidante. Le foglie di Salvia sono tradizionalmente impiegate per favorire il ciclo mestruale, favorire la digestione, regolare il processo di sudorazione, eliminare i gas intestinali, contrastare i disturbi della menopausa, come tonico in caso di stanchezza fisica e mentale, benessere di naso e gola.
  • La Cimicifuga è costituita dai rizomi essiccate di una pianta erbacea perenne, alta 1-1,5 m, con foglie composte grandi e piccoli fiori di colore bianco (Fam. Ranunculaceae). È originaria delle zone temperate dell’America del Nord ed oggi è anche coltivata in Europa. La droga grezza, pressoché inodore e con un sapore amaro e acre, contiene glicosidi triterpenici (acteina, 27-deossiacteina, cimifugoside), acidi fenolici (caffeico, fukinolico ed isoferulico), alcaloidi chinolizidinici (citisina, metilcitisina), flavonoidi ed il 15-20% di resine (cimicifugina). I rizomi della Cimicifuga sono utili per il contrasto dei disturbi della menopausa, il contrasto dei disturbi del ciclo mestruale, la funzionalità articolare.
  • Il Trifoglio rosso è dato dai fiori di Trifolium pratense L. (Fam. Fabaceae), una pianta indigena dell’Europa, dell’Asia centrale, del nord Africa e coltivata in numerosi altri Paesi del mondo. Si tratta di una pianta erbacea perenne, alta fino a 40 cm, stelo peloso, eretto, foglie a 3, raramente a 4 lobi, infiorescenze color rosso porpora. Contiene un olio volatile, flavonoidi, derivati della cumarina e glicosidi cianogenici. Il trifoglio rosso è spesso considerato come una fonte di fitoestrogeni allo stesso modo della soia. I fiori del Trifoglio rosso sono tradizionalmente impiegati per la funzionalità delle prime vie respiratorie, il contrasto dei disturbi della menopausa, la fisiologica funzionalità cutanea e le funzioni depurative dell’organismo.
  • La Soia si ottiene dai semi di Glycine max L.Merr. (Fam. Fabaceae), una pianta erbacea annuale, alta 50-70 cm. I baccelli, tipici di una leguminosa, pelosi e compressi, lunghi circa 10 cm, contengono 2-5 semi grandi come piselli, dal colore giallo-verde al bruno. Contengono carboidrati (35%), proteine (fino al 50%) ed un olio (20%) costituito da gliceridi di diversi acidi grassi. La Soia rappresenta uno degli alimenti più ricchi in isoflavoni (circa il 2%), costituiti prevalentemente da genisteina (70%) e daidzeina (25%) e da altri isoflavoni come la gliciteina. I semi di Soia sono tradizionalmente indicati per il contrasto dei disturbi della menopausa e per il metabolismo dei lipidi.
  • L’olio essenziale di Salvia viene tradizionalmente impiegato per la regolarità del processo di sudorazione, come tonico in caso di stanchezza fisica e mentale e per la sua funzione antiossidante.

Confezione: flacone contenente 100 compresse da 400mg.

MODO D’USO: Assumere una compressa di MP52 due volte al giorno con un bicchiere di acqua, preferibilmente lontano dai pasti.

Avvertenze: non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni di età. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di uno stile di vita sano.

Avvertenza Supplementare: Per l’uso del prodotto e per la durata della sua assunzione si consiglia di consultare il medico. Il prodotto non va comunque utilizzato in caso di disfunzioni o malattie epatiche.

Le azioni dei vari ingredienti si riferiscono alle conoscenze tecnico-bibliografiche relative ad ognuno, ma non possono essere attribuite al prodotto finito. 

I contenuti presenti su questo sito non vanno intesi come sostitutivi del parere del medico. I prodotti presentati nel sito non sono medicinali ma rimedi tradizionali che contribuiscono al mantenimento del benessere psicofisico.