olio di argan

Argan, l’olivo del Marocco

L’Argan, botanicamente Argania spinosa, è una pianta che cresce esclusivamente in una ben definita regione del Marocco sud-occidentale, nota come pianura de Souss, compresa tra Agadir e Essaouria.

Il nome della pianta sembra derivi da quello di un villaggio, Argana, ove pare sia stata identificata per la prima volta. L’origine risale ad epoche remote, addirittura 80 milioni di anni fa. Appartiene alla famiglia delle Sapotaceae, la stessa del burro di Karitè. E’ una pianta adattogena visto le condizioni ambientali che preferisce: terreno povero, elevate temperature, carenza idrica. Albero di notevoli dimensioni si sviluppa nodoso e ricurvo con rami che si abbassano fino al suolo permettendo alle capre, (tipici animali della regione), di nutrirsi dei loro frutti, di cui sono ghiotte. Il frutto contiene una noce (nocciolo) molto duro all’interno del quale si trovano tre noccioli più piccoli che, aperti, contengono a sua volta due semi o mandorle. E’ da questi semi che viene estratto il prezioso olio.

E’ importante riferire che la resa in olio a seguito di spremitura è molto bassa: circa 1 Kg di olio da 100 Kg di frutto. Ne deriva che l’olio di Argan ha un costo piuttosto elevato in confronto ad altri oli vegetali per cosmesi. Questo olio contiene una nutrita serie di principi attivi biofunzionali: acidi grassi polinsaturi (omega 6), vitamina E, steroli, tocoferoli, carotenoidi, proteine, flavonoidi, saponine, ecc.

Dell’olio di Argan gli indigeni hanno sempre fatto usi diversi: alimentare, terapeutico e cosmetico. Nel primo caso veniva utilizzato come condimento, nutriente. Come terapeutico era utilizzato contro eczemi e ferite, per ammorbidirle e rigenerare la cute offesa, come antinfiammatorio contro dolori reumatici, contro la varicella, l’acne giovanile. All’olio sono state attribuite anche proprietà afrodisiache. L’antico popolare impiego cosmetico si rifà a quelli che sono i suoi più diffusi utilizzi attuali: sui capelli, per renderli lucidi, rinforzarli, proteggerli e sul cuoio capelluto per detergerlo e stimolare la crescita della chioma; sulla pelle per proteggerla da agenti esterni, per esempio dal sole, dal vento. Agli usi popolari dell’olio di Argan, in campo cosmetico si aggiungono oggi proprietà confermate da numerosi studi.

  • Azione antiossidante nella difesa da danni indotti da stress ossidativi.
  • Azione seboregolatrice in grado di regolare la produzione sebacea, rendendo la pelle trattata meno grassa e untuosa e più luminosa.
  • Azione antinfiammatoria nei confronti delle manifestazioni irritative su pelli acneiche, eczematose, con psoriasi, elimina il prurito e riduce la desquamazione.
  • Azione lipolitica e snellente in grado di attenuare la cellulite.
  • Azione rigenerante e ristrutturante cutanea, antiaging, previene o attenua la formazione di rughe in quanto ammorbidisce e distende la pelle, aumentandone l’elasticità e la resistenza. Inoltre l’azione protettiva previene il precoce invecchiamento a seguito di esposizione a raggi UV, polluzione, fumo ecc.
  • Azione antistatica in preparati tricologici in grado di eliminare le cariche elettriche. Inoltre ammorbidendo i capelli, riduce la formazione di doppie punte e li rende più elastici e resistenti a stress esogeni e alla rottura.

Secondo diversi studi scientifici l’olio di Argan presenta inoltre importanti attività farmacologiche:

  • Nel trattamento dei disturbi cardiovascolari, gli acidi grassi polinsaturi contenuti in questo prezioso olio, svolgono un’azione preventiva di protezione contro ateriosclerosi e cancro. Inoltre inibisce la formazione di LDL aumentando il trasporto di colesterolo abbassando quindi i valori di colesterolo e trigliceridi nel sangue e riducendo la pressione sanguigna in caso di ipertensione.
  • Nel trattamento dell’ipertrofia prostatica e nel trattamento preventivo del cancro alla prostata.
  • Per la funzione antibatterica e antifungina nei confronti di batteri Gram-positivi, Gram-negativi, muffe e lieviti.

I contenuti presenti su questo sito non vanno intesi come sostitutivi del parere del medico. I prodotti presentati nel sito non sono medicinali ma rimedi tradizionali che contribuiscono al mantenimento del benessere psicofisico.

 

Brands